Ruderi del Castello di Tavi
Castello di Tavi 2 - Fine Art Produzioni

Non lontano dal paese si scorgono i ruderi del Castello di Tavi, chiamato dai locali “u Castiddazzu”. E’ probabile che fosse una fortezza di origine bizantina, poi riutilizzato dagli arabi e infine dai normanni, per divenire sede della “Baronia di Tavi”. Di questo castello rimangono solo alcune tracce: una visibile cinta muraia che si confonde con le rocce su cui è collocato il castello, due grandi cisterne scavate nella pietra e un locale dalle medie dimensioni con volta a botte.

 

  Click to listen highlighted text! Non lontano dal paese si scorgono i ruderi del Castello di Tavi, chiamato dai locali “u Castiddazzu”. E’ probabile che fosse una fortezza di origine bizantina, poi riutilizzato dagli arabi e infine dai normanni, per divenire sede della “Baronia di Tavi”. Di questo castello rimangono solo alcune tracce: una visibile cinta muraia che si confonde con le rocce su cui è collocato il castello, due grandi cisterne scavate nella pietra e un locale dalle medie dimensioni con volta a botte.  

 

 


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online