Itinerario enogastronomico delle eccellenze
Print Friendly

Un itinerario del gusto non è esattamente un percorso da adattare alle geografie dei luoghi, quanto una esperienza che raccoglie i saperi del territorio e li porta, attraverso profumi, colori e sapori, fino alla tavola e alla bocca. Eppure si tenterà di dare delle coordinate alle eccellenze del Distretto, inanellandole in una proposta di escursione.
Si parte da Aidone, dove regna il maccu di granu (primo piatto popolare ed eccezionale) e la Pagnotta del Dittaino DOP. Al pane d’origine protetta si può associare il formaggio anch’esso DOP, ovvero il giallo e profumatissimo Piacentino Ennese. Spostandosi più verso sud, i dolcissimi Ficodindia DOP di San Cono, raggiungibile da Piazza Armerina, mostreranno quali segreti può nascondere una scorza spinosa. Per una parentesi dolciaria, Caltagirone ci offre la Cubbaita e giuggiulena, due torroni non convenzionali che completano il percorso del gusto.
Il profumo della frutta porta alle saporite Pesche Settembrine IGP di Leonforte, presidio Slow Food e, in inverno, la ricca Arancia rossa di Sicilia IGP di Centuripe completerà il tris di frutta pregiata proposta dal Distretto.

 

 

  Click to listen highlighted text! Un itinerario del gusto non è esattamente un percorso da adattare alle geografie dei luoghi, quanto una esperienza che raccoglie i saperi del territorio e li porta, attraverso profumi, colori e sapori, fino alla tavola e alla bocca. Eppure si tenterà di dare delle coordinate alle eccellenze del Distretto, inanellandole in una proposta di escursione. Si parte da Aidone, dove regna il maccu di granu (primo piatto popolare ed eccezionale) e la Pagnotta del Dittaino DOP. Al pane d’origine protetta si può associare il formaggio anch’esso DOP, ovvero il giallo e profumatissimo Piacentino Ennese. Spostandosi più verso sud, i dolcissimi Ficodindia DOP di San Cono, raggiungibile da Piazza Armerina, mostreranno quali segreti può nascondere una scorza spinosa. Per una parentesi dolciaria, Caltagirone ci offre la Cubbaita e giuggiulena, due torroni non convenzionali che completano il percorso del gusto. Il profumo della frutta porta alle saporite Pesche Settembrine IGP di Leonforte, presidio Slow Food e, in inverno, la ricca Arancia rossa di Sicilia IGP di Centuripe completerà il tris di frutta pregiata proposta dal Distretto.    


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online