Festa del SS. Crocifisso di Papardura
SS. Crocifisso di Papardura 3 - Fine Art Produzioni

Il 13 e il 14 settembre si svolge, a Enna, una delle feste più antiche e suggestive della città. Centinaia di fedeli si recano in pellegrinaggio nello splendido santuario arroccato di Papardura per celebrare il Crocifisso con solenni liturgie: una tradizione che affonda le radici lontano nei secoli, voluta dagli agricoltori e pastori che anticamente abitavano la zona. Durante la festa vengono distribuite ai devoti i “Cuddureddi”, delle ciambelline impastate con acqua e farina e cotte al forno, che vengono preparate dalle massaie del luogo. Secondo alcuni studiosi, queste ciambelline sono un retaggio delle focaccine propiziatrici dedicate a Cerere, evocanti gli organi genitali femminili, simbolo di fertilità.

 

 

  Click to listen highlighted text! Il 13 e il 14 settembre si svolge, a Enna, una delle feste più antiche e suggestive della città. Centinaia di fedeli si recano in pellegrinaggio nello splendido santuario arroccato di Papardura per celebrare il Crocifisso con solenni liturgie: una tradizione che affonda le radici lontano nei secoli, voluta dagli agricoltori e pastori che anticamente abitavano la zona. Durante la festa vengono distribuite ai devoti i “Cuddureddi”, delle ciambelline impastate con acqua e farina e cotte al forno, che vengono preparate dalle massaie del luogo. Secondo alcuni studiosi, queste ciambelline sono un retaggio delle focaccine propiziatrici dedicate a Cerere, evocanti gli organi genitali femminili, simbolo di fertilità.    

 

 


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online