Guastedda
Guastedda 3

Una specialità di Enna è senza dubbio la “guastedda” chiamata anche “vastedda cu sammucu” o “nfigghiulata”. Si tratta di una focaccia di origini medievali, che viene abbondantemente farcita con tocchetti di salame e tuma ma che può essere farcita in svariati modi. A differenza della guastedda palermitana, che è una pagnotta che viene farcita dopo la cottura, quella ennese rappresenta una sorta di focaccia condita prima della cottura in forno, e viene preparata, come da tradizione, con ingredienti semplici; per l’impasto si utilizzano farina di grano duro, lievito naturale o di birra, acqua, sale, strutto, latte e uova. Il tutto viene, infine, cosparso di fiori di sambuco. Per renderla dorata e fragrante questa preparazione necessita assolutamente di cottura nel forno a legna.

 

 

  Click to listen highlighted text! Una specialità di Enna è senza dubbio la “guastedda” chiamata anche “vastedda cu sammucu” o “nfigghiulata”. Si tratta di una focaccia di origini medievali, che viene abbondantemente farcita con tocchetti di salame e tuma ma che può essere farcita in svariati modi. A differenza della guastedda palermitana, che è una pagnotta che viene farcita dopo la cottura, quella ennese rappresenta una sorta di focaccia condita prima della cottura in forno, e viene preparata, come da tradizione, con ingredienti semplici; per l’impasto si utilizzano farina di grano duro, lievito naturale o di birra, acqua, sale, strutto, latte e uova. Il tutto viene, infine, cosparso di fiori di sambuco. Per renderla dorata e fragrante questa preparazione necessita assolutamente di cottura nel forno a legna.    

 

 


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online