Palio dei Normanni
Palio dei Normanni 3 - Erminio Gattuso

Ogni anno il 12, 13 e 14 agosto, a Piazza Armerina, ha luogo una splendida festa medievale in memoria della guerra santa, condotta contro i musulmani del conte Ruggero I, che portò alla liberazione della città. Il Palio dei Normanni è la più importante ricostruzione di storia medievale del Sud Italia, con oltre 600 figuranti, fa parte della FIGS (Federazione Italiana Giochi Storici) ed è iscritto nel Registro delle Eredità Immateriali della Regione Siciliana. Così, nella stupenda cornice del centro storico della città, dame, cavalieri, truppe e milizie creano un suggestivo “ritorno al passato”. Si assiste a corse di cavalli (allo stadio), sfilate in bellissimi costumi d’epoca e rievocazioni che narrano la storia della città. Un’esperienza unica che l’intera Piazza Armerina vive con passione in attesa della “quintana” dove i quattro quartieri storici si affrontano in un’entusiasmante giostra. Feste medievali, musiche, balli fanno da splendida cornice alla manifestazione. La festa termina con la processione solenne del 15 agosto. Un evento unico che permette di immergersi e rivivere suoni e immagini ormai perse nel tempo. Non è facile descrivere con poche parole questa festa, che deve essere vissuta per essere capita; si può solo dire che quando nell’aria di Piazza Armerina cominciano a diffondersi le note del rullare dei tamburi e lo squillare delle trombe, qualcosa si risveglia negli animi degli abitanti dei quartieri.

 

 

  Click to listen highlighted text! Ogni anno il 12, 13 e 14 agosto, a Piazza Armerina, ha luogo una splendida festa medievale in memoria della guerra santa, condotta contro i musulmani del conte Ruggero I, che portò alla liberazione della città. Il Palio dei Normanni è la più importante ricostruzione di storia medievale del Sud Italia, con oltre 600 figuranti, fa parte della FIGS (Federazione Italiana Giochi Storici) ed è iscritto nel Registro delle Eredità Immateriali della Regione Siciliana. Così, nella stupenda cornice del centro storico della città, dame, cavalieri, truppe e milizie creano un suggestivo “ritorno al passato”. Si assiste a corse di cavalli (allo stadio), sfilate in bellissimi costumi d’epoca e rievocazioni che narrano la storia della città. Un’esperienza unica che l’intera Piazza Armerina vive con passione in attesa della “quintana” dove i quattro quartieri storici si affrontano in un’entusiasmante giostra. Feste medievali, musiche, balli fanno da splendida cornice alla manifestazione. La festa termina con la processione solenne del 15 agosto. Un evento unico che permette di immergersi e rivivere suoni e immagini ormai perse nel tempo. Non è facile descrivere con poche parole questa festa, che deve essere vissuta per essere capita; si può solo dire che quando nell’aria di Piazza Armerina cominciano a diffondersi le note del rullare dei tamburi e lo squillare delle trombe, qualcosa si risveglia negli animi degli abitanti dei quartieri.    

 


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online