Piacentino Ennese DOP

Piacentinu ennese dop 3 - Consorzio tutela piacentinu enneseIl piacentino, in dialetto chiamato “piacentinu ennisi”, viene prodotto in nove comuni della provincia di Enna. Questo formaggio costituisce uno degli elementi portanti della gastronomia tipica locale dell’ennese e, il 15 febbraio 2011, ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta (DOP) a livello europeo. È un formaggio di pecora a pasta dura aromatizzato con zafferano e grani di pepe che conferiscono al formaggio una leggera nota piccante, mentre il sapore dolciastro è dovuto all’aroma dello zafferano che varia in base alla durata della stagionatura e che dona alla pasta il caratteristico colore giallo oro. La leggenda vuole che Ruggero I, conte di Altavilla, già nell’XI secolo, curò la depressione della moglie Adelasia invitando i casari del luogo ad aggiungere un pizzico di zafferano alla preparazione del pecorino.

 

 

  Click to listen highlighted text! Il piacentino, in dialetto chiamato “piacentinu ennisi”, viene prodotto in nove comuni della provincia di Enna. Questo formaggio costituisce uno degli elementi portanti della gastronomia tipica locale dell’ennese e, il 15 febbraio 2011, ha ottenuto la Denominazione di Origine Protetta (DOP) a livello europeo. È un formaggio di pecora a pasta dura aromatizzato con zafferano e grani di pepe che conferiscono al formaggio una leggera nota piccante, mentre il sapore dolciastro è dovuto all’aroma dello zafferano che varia in base alla durata della stagionatura e che dona alla pasta il caratteristico colore giallo oro. La leggenda vuole che Ruggero I, conte di Altavilla, già nell’XI secolo, curò la depressione della moglie Adelasia invitando i casari del luogo ad aggiungere un pizzico di zafferano alla preparazione del pecorino.    

 

 


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online