Piazza Margherita
Print Friendly

Voluta dal primo principe per avere sempre vivo il ricordo dei Quattro Canti palermitani che egli stesso aveva inaugurato nel 1625, allorché era pretore della città, costituiva la piazza del mercato poiché in essa si affacciavano ben 16 botteghe, quattro per lato. Nel 1741 Ercole Branciforti, 4° principe di Leonforte; commissiona allo scultore palermitano F. La Marca l’abbellimento della Piazza Rotonda, così veniva chiamata, secondo il disegno redatto da M. Blasco, noto ingegnere militare. Ogni quarto di cerchio prevedeva la presenza di una fontana, di balconi e di uno scudo blasonato dei Branciforti. Al centro della piazza vi era, fino all’Ottocento, una fontana.

 

  Click to listen highlighted text! Voluta dal primo principe per avere sempre vivo il ricordo dei Quattro Canti palermitani che egli stesso aveva inaugurato nel 1625, allorché era pretore della città, costituiva la piazza del mercato poiché in essa si affacciavano ben 16 botteghe, quattro per lato. Nel 1741 Ercole Branciforti, 4° principe di Leonforte; commissiona allo scultore palermitano F. La Marca l’abbellimento della Piazza Rotonda, così veniva chiamata, secondo il disegno redatto da M. Blasco, noto ingegnere militare. Ogni quarto di cerchio prevedeva la presenza di una fontana, di balconi e di uno scudo blasonato dei Branciforti. Al centro della piazza vi era, fino all’Ottocento, una fontana.  


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online