La Villa Romana del Casale
Print Friendly
La Villa Romana del Casale 10 - Fine Art Produzioni

A circa 5 km a sud della città si trova la Villa Romana del Casale, la cui scoperta costituisce il più importante ritrovamento archeologico degli ultimi cinquant’anni. Il suo immenso valore di documento di storia dell’arte è dovuto principalmente agli oltre 40 pavimenti a mosaico policromo, disposti su una superficie di oltre 3.500 mq., che rappresentano un complesso che non si trova in nessun altro centro archeologico del mondo romano, per numero e grandezza di pavimenti, per importanza di rappresentazioni e per elevatezza di valore artistico.
Patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1997, è sicuramente uno dei più grandi monumenti ella Sicilia.
Le passerelle, che sormontano il piano dei mosaici, guidano la visita nella villa, fornendoci una straordinaria testimonianza dei costumi e della vita sociale dell’epoca. Ecco che si susseguono, una dopo l’altra le magnifiche stanze che compongono la villa, tra cui la famosa sala delle “Giovani ragazze in bikini” intente in esercizi gimnici; lo splendido mosaico della “sala di Orfeo”, dove questi suona la cetra per ammaliare gli dei ed invece attira l’attenzione di tutti gli animali del creato; il suggestivo “corridoio della Grande Caccia” che, in una superficie di circa 350 m2, rappresenta con impressionante realismo la scena della caccia e della cattura di bestie feroci in Africa che venivano poi imbracate sulle navi per Roma e fatte esibire nel circo. E ancora, nell’enorme “triclinium” sono raffigurate le dodici fatiche di Ercole e, nell’abside centrale, una gigantomachia, con cinque giganti che tentano di afferrare le frecce avvelenate con il sangue di Idra di Lerna scagliate da Ercole. Suggestiva anche la “sala della Piccola Caccia” che serviva ad accogliere gli sopiti in occasione dei banchetti, e presenta realistiche scene di caccia al cinghiale, alla lepre ed alla volpe con lance, archi e falchi.
Difficile riassumere le tante storie di vita che, tra le migliaia di tessere colorate che ricoprono le stanze della villa, si confondono con i miti e leggende dell’epoca romana. L’unica soluzione è venire a visitare questo incantevole luogo e lasciarsi coinvolgere dalla sue meraviglie e dai suoi racconti senza tempo.

 

 

Strada provinciale 15, Piazza Armerina (EN)
info 0935 680036 www.villaromanadelcasale.it

La Villa è aperta ogni giorno compresi i festivi.
Durante il periodo di vigenza dell’ora legale la biglietteria rimarrà aperta dalle ore 9,00 alle ore 18,00, il cancello sarà chiuso alle ore 19,00.
Durante il periodo di vigenza dell’ora solare la biglietteria rimarrà aperta dalle ore 9,00 alle ore 16,00, il cancello sarà chiuso alle ore 17,00. I giorni di venerdì, sabato e domenica dei mesi luglio ed agosto la biglietteria rimarrà aperta fino alle ore 23,00, il cancello verrà chiuso alle ore 23,30- La prima domenica di ogni mese l’accesso è libero.

 

Costo del biglietto è di € 10,00, salvo riduzioni, come da indicazioni sul sito http://www.villaromanadelcasale.it/

Dal 1 maggio al 30 settembre un bus navetta comunale chiamato Villabus collega Piazza Armerina con il sito della Villa Romana del Casale .
Il percorso è il seguente:
Capolinea – Piazza Marescalchi
Hotel Villa Romana (fermata intermedia)
Piazza Regione Siciliana ( fermata intermedia)
arrivo Villa Romana del Casale

 

 

  Click to listen highlighted text! A circa 5 km a sud della città si trova la Villa Romana del Casale, la cui scoperta costituisce il più importante ritrovamento archeologico degli ultimi cinquant’anni. Il suo immenso valore di documento di storia dell’arte è dovuto principalmente agli oltre 40 pavimenti a mosaico policromo, disposti su una superficie di oltre 3.500 mq., che rappresentano un complesso che non si trova in nessun altro centro archeologico del mondo romano, per numero e grandezza di pavimenti, per importanza di rappresentazioni e per elevatezza di valore artistico. Patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1997, è sicuramente uno dei più grandi monumenti ella Sicilia. Le passerelle, che sormontano il piano dei mosaici, guidano la visita nella villa, fornendoci una straordinaria testimonianza dei costumi e della vita sociale dell’epoca. Ecco che si susseguono, una dopo l’altra le magnifiche stanze che compongono la villa, tra cui la famosa sala delle “Giovani ragazze in bikini” intente in esercizi gimnici; lo splendido mosaico della “sala di Orfeo”, dove questi suona la cetra per ammaliare gli dei ed invece attira l’attenzione di tutti gli animali del creato; il suggestivo “corridoio della Grande Caccia” che, in una superficie di circa 350 m2, rappresenta con impressionante realismo la scena della caccia e della cattura di bestie feroci in Africa che venivano poi imbracate sulle navi per Roma e fatte esibire nel circo. E ancora, nell’enorme “triclinium” sono raffigurate le dodici fatiche di Ercole e, nell’abside centrale, una gigantomachia, con cinque giganti che tentano di afferrare le frecce avvelenate con il sangue di Idra di Lerna scagliate da Ercole. Suggestiva anche la “sala della Piccola Caccia” che serviva ad accogliere gli sopiti in occasione dei banchetti, e presenta realistiche scene di caccia al cinghiale, alla lepre ed alla volpe con lance, archi e falchi. Difficile riassumere le tante storie di vita che, tra le migliaia di tessere colorate che ricoprono le stanze della villa, si confondono con i miti e leggende dell’epoca romana. L’unica soluzione è venire a visitare questo incantevole luogo e lasciarsi coinvolgere dalla sue meraviglie e dai suoi racconti senza tempo.     Strada provinciale 15, Piazza Armerina (EN) info 0935 680036 www.villaromanadelcasale.it La Villa è aperta ogni giorno compresi i festivi. Durante il periodo di vigenza dell’ora legale la biglietteria rimarrà aperta dalle ore 9,00 alle ore 18,00, il cancello sarà chiuso alle ore 19,00. Durante il periodo di vigenza dell’ora solare la biglietteria rimarrà aperta dalle ore 9,00 alle ore 16,00, il cancello sarà chiuso alle ore 17,00. I giorni di venerdì, sabato e domenica dei mesi luglio ed agosto la biglietteria rimarrà aperta fino alle ore 23,00, il cancello verrà chiuso alle ore 23,30- La prima domenica di ogni mese l’accesso è libero.   Costo del biglietto è di € 10,00, salvo riduzioni, come da indicazioni sul sito http://www.villaromanadelcasale.it/ Dal 1 maggio al 30 settembre un bus navetta comunale chiamato Villabus collega Piazza Armerina con il sito della Villa Romana del Casale . Il percorso è il seguente: Capolinea – Piazza Marescalchi Hotel Villa Romana (fermata intermedia) Piazza Regione Siciliana ( fermata intermedia) arrivo Villa Romana del Casale    

 

 


BOOKING ONLINE

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Prenota Online

Tourcoupon

Scopri le offerte pensate per te.

Prenota Online