Itinerario Centuripe e il Ponte dei Saraceni
Print Friendly

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Collocato nella parte più orientale del Distretto, questo percorso consente di visitare alcuni angoli meno conosciuti di Centuripe e poi con una escursione in macchina, raggiungere l’affascinante Ponte dei Saraceni sul fiume Simeto.
Si parte dal mausoleo risalente all’età imperiale romana, detto Castello Corradino (lungo l’omonimo viale), per raggiungere il Museo Archeologico Regionale in Via Giulio Cesare. Da qui, ad un paio di km in via Piave (37.627271, 14.732293) si trovano i ruderi delle Terme Romane. Lasciato il paese, nel pomeriggio si può puntare al Simeto, imboccando prima la Strada Provinciale 24a e, a circa 7,5 km (37.646264, 14.768175), la Strada Statale 121 per altri 4,5 km fino al borgo di Carcaci. Qui, percorrendo altri 5 km circa della Strada Statale 575, si arriva al Ponte dei Saraceni (37.700890, 14.799440) sul Simeto.


ОНЛАЙН БРОНИРОВАНИЕ

Scopri le strutture ricettive con il marchio di qualità del Distretto e riservati il posto migliore.

Il servizio sarà disponibile a breve

Тур купона

Scopri le offerte pensate per te.

Il servizio sarà disponibile a breve